canson carta fine art




Canson Infinity Baryta Prestige

vince il TIPA AWARD 2017

 

Prodotti
Novità
Canson Infinity Baryta Prestige vince il TIPA Award 2017
Canson infinity Photo Lustre Premium 310g/m² : premio TIPA 2015
Canson® nel mondo della fotografia da oltre 150 anni (1865 – 2015)
Nuovi Canvas Canson Infinity Museum ProCanvas 385gr e PhotoArt ProCanvas 395gr
Canson Infinity Scatole Archivio: conserva le tue stampe nel modo migliore
Nuova Canson Infinity PhotoLustre Premium RC 310gr
Pannelli Carton Plume: pratici ed eleganti per esporre le tue opere
Baryta Photographique 310gr e Highgloss Premium RC 315gr
Continua...

Novità

Canson® nel mondo della fotografia da oltre 150 anni (1865 – 2015)


La storia di Canson® e della carta fotografica si intrecciano da 150 anni. Canson® è l’ultima azienda tra i pionieri della fotografia ancora in attività!

È con grande orgoglio che Canson® celebra il 150° anniversario del primo brevetto di carta fotografica che ha rivoluzionato il mondo della fotografia.

Questo anniversario sarà sottolineato nei numerosi eventi che si terranno tutto l’anno.



Canson ha mantenuto il proprio spirito di innovazione combinando la centenaria esperienza nella produzione della carta con le più avanzate tecniche di patinatura. Canson
® utilizza minerali naturali e le materie prime più pure per offrire carte resistenti nel tempo.

Le carte e le tele Canson® hanno qualità e struttura eccezionali unite a superlative performance di stampa. Canson® Infinity offre un ampio gamut di colori, elevati valori D-max e nitidezza d’immagine.



Storia, esperienza ed eccellenza

 

Canson® è stata fondata nel 1557 e la sua illustre storia include il prestigioso riconoscimento di Manifattura Reale nel 1784 da parte di Luigi XVI e l’invenzione della mongolfiera, realizzata con carta Canson® nel 1782.

Nel 1865 Canson® è stata insignita del brevetto internazionale per il miglioramento della stampa all’albume, il primo metodo commercialmente sfruttabile di produzione di stampa fotografica su carta partendo da un negativo. Questo brevetto migliorava la qualità di stampa, semplificandone il processo e rendendolo allo stesso tempo meno costoso.

Questa invenzione è stata premiata nel 1892 con un “Diploma d’onore” durante la Mostra Internazionale di Fotografia.